fbpx
proteggere casa

Proteggere casa durante le vacanze: qualche consiglio

15 Lug 2021

Siamo in piena estate e molti di noi hanno già sicuramente scelto la meta delle vacanze, o stanno pianificando un viaggio nelle prossime calde settimane. In estate i centri abitati, soprattutto nelle grandi città, si svuotano e, proprio per questo, questo periodo è quello preferito dai cosiddetti “topi d’appartamento”. Con gli appartamenti lasciati vuoti per via delle partenze estive, infatti, quello estivo risulta essere uno dei periodi in cui i furti negli appartamenti privati crescono a dismisura. Ecco perché proteggere casa durante le vacanze diventa fondamentale. In questo articolo vi forniamo qualche consiglio utile per proteggere la vostra casa e partire senza pensieri!

Consiglio #1 – Manutenzione di porte e infissi

Potrà sembrare banale, ma la maggior parte dei ladri entrano in un’abitazione sfruttando la scarsa tenuta di porte e finestre. Soprattutto se non si possiedono porte blindate, è il metodo più semplice per entrare senza fare troppo rumore e senza dare nell’occhio. Per proteggere casa occorre dunque valutare bene di cambiare i propri infissi o rinforzarli se sembrano non garantire solidità e sicurezza. Una doppia serratura potrebbe anche essere un’ottima soluzione.

Consiglio #2 – Allarme antifurto

Si pensa che l’allarme sia superfluo fino a quando non ci si trova davanti la scena di un furto. O, al contrario, se se ne possiede uno e finora non è mai scattato o mai servito, non si considera che esso potrebbe subire malfunzionamenti o altri problemi. Se hai un sistema di allarme, assicurati che sia correttamente attivato prima di partire è sicuramente da fare per proteggere la propria casa. In caso contrario, è assolutamente da tenere in considerazione quantomeno l’installazione di un allarme (o di qualche telecamera) all’esterno  della casa come deterrente.

Consiglio #3 – Non postare dettagli dei propri viaggi sui social media

I social network ci connettono con il mondo e ci consentono di comunicare tutte le nostre notizie ad amici e conoscenti. Tutto fantastico, sicuramente, ma ciò può sicuramente esporre a dei rischi non indifferenti. Non sbandierare ai quattro venti la propria assenza dal domicilio/residenza è sicuramente una mossa consigliabile per proteggere la propria casa dai rischi sopra citati. Quindi meno “post” e “stories” sono sinonimo di maggiore sicurezza per la propria dimora ed i propri effetti personali!

Consiglio #4 – “Simulare” la propria presenza in casa

È uno dei trucchetti più antichi e più utilizzati, ovvero quello di tenere la luce accesa per simulare la propria presenza. Come questo può proteggere la propria casa? Semplice: un malintenzionato ci penserà due volte prima di entrare in un appartamento in cui sospetta ci sia qualcuno. Dunque il consiglio è di lasciare almeno una fonte luminosa all’interno o all’esterno dell’appartamento accesa.

Consiglio #5 – Proteggere casa o eventuali problemi con un’assicurazione specifica

Mettiamo che alcuni di questi consigli non siano sufficienti ad evitare il peggio. Purtroppo può capitare e i danni, economici e non, possono essere moltissimi. Ecco perché per proteggere casa e i propri effetti personali un’assicurazione casa è sempre un’ottima idea! Se non ne avete ancora una, valutate bene se sottoscriverla prima di partire per le vacanze!

Proteggere casa con le polizze di SAT e i suoi partner

Per difendere il proprio patrimonio immobiliare da eventi imprevisti che ne possano compromettere il futuro, come appunto i furti, lo strumento ideale è un’assicurazione. Noi di SAT, grazie ai nostri partner, proponiamo assicurazioni su misura, assicurando investimenti sicuri e mirati per il benessere finanziario di tutto il nucleo familiare.

Visita la sezione dedicata del nostro sito e richiedi un preventivo!



ChatBot
Buongiorno! A quale prodotto assicurativo sei interessato/a? *