fbpx
assicurazione sci

L’assicurazione sci diventa obbligatoria

09 Apr 2021

Una delle novità più importanti riguardanti lo sport e il settore assicurativo data dal D.Lgs n.40 del 28.2.2021 è quella sull’assicurazione sci che diventa obbligatoria. Si è trattata di una decisione che ha suscitato sin da subito divisioni tra chi la riteneva necessaria e chi si opponeva. Alla fine del dibattito ha prevalso la volontà di garantire sicurezza e risarcimenti agli sciatori in caso di incidenti.

Assicurazione Sci: cosa dice il Decreto

L’art.30 del D.Lgs n.40/2021 prevede che “lo sciatore che utilizza le piste da sci alpino deve possedere un’assicurazione in corso di validità che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi”. La legge impone ai gestori di fornire agli utenti al momento dell’acquisto degli skipass, una polizza assicurativa per la responsabilità civile per danni provocati a persone o cose. L’obbligo di assicurazione sci riguarda soltanto lo sci alpino ed esclude la disciplina dello sci di fondo. La normativa contiene un principio mutuato dal Codice della Strada, visto che anche nella circolazione stradale è previsto obbligo di assicurazione tra veicoli. Questa norma si aggiunge al già previsto obbligo del casco e al principio di presunzione di responsabilità nel concorso di colpa. La sanzione prevista per la mancata stipula di un’assicurazione sci è di carattere amministrativo ed ammonta ad una cifra che va dai 100€ ai 150€, oltre al ritiro dello skipass.

Assicurazione Sci: perché è importante?

Gli incidenti in montagna connessi all’attività sportiva sciistica non sono rari, anzi. Da alcuni anni l’Istituto Superiore di Sanità realizza una statistica sugli incidenti sulla neve in Italia chiamata SIMON (Sorveglianza Incidenti Montagna). Il sistema registra in media 25-30.000 incidenti all’anno causati dalla pratica di sport invernali e tra questi 1.500 richiedono il ricovero in ospedale La ripartizione dei sinistri sulla neve è del 55,4% per gli uomini e del 44,5% per le donne e gli infortuni interessano soprattutto le età più giovani: il 50% degli incidenti accade entro i 30 anni di età, mentre i due terzi degli infortuni avviene entro i 40 anni. Gli incidenti mortali, per fortuna, sono abbastanza rari: si parla di circa 20 morti all’anno. Ciò non toglie che si tratti di un problema grave e l’assicurazione sci obbligatoria potrebbe cambiare molte cose in tal senso.

Assicurazione Sport con SAT

L’assicurazione sci obbligatoria è una buona notizia per tutti gli appassionati di questo meraviglioso sport. Noi di SAT da anni che la sicurezza debba essere al primo posto nella vita, sul posto di lavoro come durante lo svolgimento dell’attività sportiva. Offriamo soluzioni assicurative in caso di infortuni legati alla pratica sportiva, includendo il rischio di responsabilità nei confronti di terzi.

Per saperne di più sulle nostre polizze sport, consulta la sezione dedicata o scrivi a info@sat-assicurazioni.it.



ChatBot
Buongiorno! A quale prodotto assicurativo sei interessato/a? *