fbpx

Royal wedding: l’amore trionfa a corte

24 Mag 2018

Hanno detto sì. Sabato 19 maggio nella Cappella di St. George  del Castello di Windsor nel Regno Unito si è celebrato il matrimonio reale tra il Principe Harry e Meghan Markle.

 

Lui: classe 1984; nipote della Regina Elisabetta II; figlio di Carlo, Principe del Galles ed erede al trono, e di Lady Di, Diana Spencer; Principe e, dal giorno delle nozze, con nuovi titoli conferiti dalla Regina, quali Duca di Sussex, Conte di Dumbarton e Barone Kikeel; carnagione chiara e barba fulva.
Lei: classe 1981; attrice statunitense; divorziata; di origini afroamericane da parte materna.

 

Un’unione chiacchierata da molti, lontana dalla “perfezione reale” che vorrebbe il protocollo, ma sorprendentemente benedetta dalla più temibile delle figure autorevoli, la Regina Elisabetta. Non ha infatti mai nascosto la simpatia nutrita per la bella Meghan, diventata con le nozze Duchessa di Sussex.

 

Qualche gossip?

 

  • L’anello di fidanzamento è stato disegnato da Harry. Al centro un grande diamante del Botswana, dove scoccò l’amore tra i due consorti nell’estate del 2016, e altri più piccoli appartenuti alla madre Diana.
  • La divisa del Principe Harry è una versione ad hoc per chi ha la barba e ha avuto bisogno dell’approvazione della Regina. L’ultimo a portare la barba indossando la divisa fu Giorgio V nel 1893.
  • L’abito nuziale di Meghan è stato disegnato dalla designer britannica Clare Waight Keller, direttrice artistica della griffe francese Givenchy. Un abito bianco in cady di seta, con una scollatura a barca per lasciare le spalle scoperte, maniche 3/4, linea a clessidra e un velo in tulle, lungo 5 metri, ricamato a mano con fiori di seta e organza che rappresentano i 53 paesi del Commonwealth, e delle spighe di grano simbolo di amore e carità.
  • La tiara, prestata dalla Regina Elisabetta come vuole la tradizione, risale al 1932, in stile art deco e realizzata in platino e diamanti.

 

Un matrimonio che si stima sia stato seguito da un centinaio di milioni di persone in tutto il mondo in diretta televisiva e che sia costato alla famiglia reale circa 32 milioni di sterline.

 

Avete anche voi in programma di sposarvi nei prossimi mesi?

Probabilmente il vostro matrimonio sarà leggermente più contenuto ma comunque non meno prezioso e da salvaguardare in ogni aspetto!

SAT, in collaborazione con il Gruppo ERV Italia, vi aiuta a tutelare economicamente la vostra favola con l’assicurazione “Speciale Nozze”.

 

Scopri di più.