fbpx

Come organizzare il viaggio dei sogni in poco tempo

19 Dic 2019

Il viaggio dei sogni esiste, sì. Ma per evitare che rimanga solo un sogno ad occhi aperti o che ci siano inconvenienti che rischiano di rovinarlo,  il vostro viaggio deve essere ben studiato e organizzato.

 

Speravate di trovarlo, o farlo trovare, bello impacchettato, fatto e finito, sotto l’albero di Natale? Il tempo stringe ma anche per i grandi ritardatari o per chi vive un po’ alla giornata senza programmare troppo, la soluzione c’è.  Vi diamo noi qualche consiglio sul metodo da seguire per organizzare al meglio, e con tempi stretti, il vostro viaggio dei sogni da condividere con chi amate o chi ha la stessa vostra passione.

 

 

 

Dove andare e cosa vedere

 

Scegliere la meta

Se fosse possibile schioccare le dita per arrivare a destinazione, quale sarebbe la vostra meta? Partiamo dal continente, stringiamo alla nazione e dritti alla città.
Ora inizia la raccolta di informazioni utili per capire se la scelta è anche realizzabile e se realmente rispecchia i vostri desideri. Documentarsi attraverso i siti di viaggio e i canali social di globe-trotter e influencer è l’ideale per farsi un’idea della meta che avete individuato.

Ad esempio è utile conoscere se è previsto che il meteo sia clemente, se il periodo scelto coincide con feste locali, come funziona la rete di trasporti, qual è la tipologia di cucina tipica, se servono vaccinazioni che non si avrebbe il tempo di fare, se è necessario il passaporto o il visto, etc.

 

 

 

Definire un ipotetico itinerario

 

Guida alla mano, post-it e matita! Il viaggio dei sogni deve sì mantenere un alone di mistero, imprevedibilità, improvvisazione e magia, ma un planning generale non può che aiutarvi.

Ad esempio in base ai giorni di durata del viaggio si può individuare una tabella di marcia per suddividere le visite ai luoghi di interesse.
Fate un elenco di tutti i posti che volete visitare, dai musei ai ristoranti, e suddivideteli nei giorni che avete a disposizione in base alla distanza, concentrando ovviamente nella stessa giornata quelli tra loro vicini. Suggerimento: per evitare code ai musei prenotate online la vostra visita.

 

 

 

Impostare e gestire il budget

 

Stimare i costi

Se doveste acquistare una casa vi fareste il calcolo del capitale iniziale a disposizione e l’eventuale mutuo da poter sostenere? Bene, per il vostro viaggio dei sogni dovete fare la stessa cosa. E questo perché la spesa totale non coincide mai con quella stimata idealmente. È sempre più alta, ricordatelo. Quindi calcolate sommariamente tutto ragionando per eccesso: viaggio, pernotto, colazioni, pranzi, cene, mance, musei, trasporti, regali, extra, imprevisti (acquisto di famaci ad esempio).

 

 

Come risparmiare

Prenotare il pacchetto volo + hotel la maggior parte delle volte risulta essere conveniente. Ancor più se si opta per le tariffe all inclusive. Per questo, la stima di spesa per i pasti vi sarà utile per capire se e di quanto potrebbe essere il risparmio.
Altra accortezza è quella di scegliere giorni infrasettimanali per viaggiare e, nel caso in cui doveste prendere aerei, preferire aeroporti non principali che fanno aumentare il costo.

 

 

 

Scongiurare gli imprevisti del viaggio dei sogni

 

Controllare i documenti necessari

Prima di prendere il volo con la fantasia e vedervi già arrivati a destinazione, assicuratevi di poterla raggiungere davvero. Ovvero, controllate che i vostri documenti, e quelli di chi vi accompagnerà, siano ancora validi e che non necessitiate di ulteriori documenti, come ad esempio visti.

Mentre siete nel mood organizzativo, fate che scannerizzarli e fotocopiarli, in modo da averne una copia in caso di smarrimento o danneggiamento.

 

 

Sottoscrivere un’assicurazione viaggio

Se siete arrivati fino a questo punto, vuol dire che l’organizzazione del vostro viaggio dei sogni sta procedendo a gonfie vele… sulla carta. Sì perché di fatto non siete ancora partiti e tutto può succedere, prima, dopo e durante. Senza pensare al peggio, potrebbe semplicemente succedere che ad esempio smarriate il bagaglio, o che dobbiate all’ultimo annullare il viaggio per problemi di lavoro, o che dobbiate affrontare una spesa medica.

Ecco, la soluzione a tutto ciò è una polizza assicurativa che vi tutela da più tipologie di imprevisti a seconda della tipologia di copertura che scegliete.

 

 

 

SAT, in collaborazione con il Gruppo Assicurativo ERGO Assicurazione Viaggi, vi offre la possibilità di scegliere tra diversi pacchetti assicurativi per configurare una polizza personalizzata in base alle esigenze di viaggio.

 

Scopri l’assicurazione viaggi SAT.