fbpx

Cicala o formica? Risparmiare oggi per giovarne domani!

Le zucche del 31 ottobre non sono state le sole protagoniste di quella giornata. Anche i salvadanai hanno avuto il loro giorno di gloria. Oltre ad Halloween, infatti, cadeva un’altra ricorrenza: la giornata mondiale del risparmio.

 

Il primo a istituire una giornata dedicata al tema del risparmio fu l’economista italiano Maffeo Pantaleoni nel 1924, strenuo difensore del liberalismo economico.
In Italia, a Roma, ogni anno il 31 ottobre viene celebra questa ricorrenza organizzando un evento al quale partecipano i maggiori esperti.
L’edizione di quest’anno, la 94esima, intitolata Etica del risparmio e sviluppo ha accolto il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria; il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco; Giuseppe Guzzetti, presidente dell’Acri; Antonio Patuelli, presidente dell’Abi – Associazione Bancaria Italiana.

 

Anche senza titoli accademici altisonanti e restringendo lo sguardo a un vissuto più tangibile, quotidianamente tutti noi affrontiamo il tema del risparmio per gestire al meglio la nostra micro società tra le quattro mura di casa. Vista come nucleo di persone che contribuiscono attivamente al buon funzionamento, è proprio la famiglia che fin da piccoli insegna ai figli il concetto di risparmio come attitudine al mettere da parte per compensare imprevisti futuri.

 

Vi ricordate la favola di Esopo, La cicala e la formica? La prima, dal carattere goliardico, amante del dolce far niente e la seconda invece meticolosa, responsabile, accorta. Insomma, la compagnona e la noiosa. Ebbene, la favola insegna che proprio la noiosa si rivela invece la più saggia, lungimirante e vincente. Mentre la cicala canta per tutta l’estate senza muovere un dito per poi, sopraggiunto il freddo invernale, chiedere da mangiare alla formica, quest’ultima rinuncia al totale riposo estivo per mettere da parte il cibo e avere di che sfamarsi durante l’inverno.

 

Troppo severa e insensibile la formica? Forse, ma di certo se facessimo sempre come la cicala vivremmo costantemente alla giornata senza poter contare su un futuro sereno, certo.

 

SAT in collaborazione con Assimoco Vita ed Helvetia Vita, ha realizzato diverse soluzioni che uniscono alle esigenze assicurative nell’area del risparmio, obiettivi di investimento finalizzati, in un orizzonte temporale di breve – medio periodo, a difendere il proprio capitale e a percepire a scadenza una remunerazione interessante.

 

Scopri di più sull’assicurazione risparmio di SAT.