fbpx
assistenza stradale

Assistenza stradale: come funziona la polizza

10 Lug 2020

L’assicurazione auto è una necessità, oltre che un obbligo, per tutti gli automobilisti. Possederne una vuol dire rispettare la legge e tutelare sé stessi e gli altri, visto che, si sa, in strada gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. L’RC Auto base, però, non offre una tutela che vada ad intervenire nel caso in cui il nostro veicolo finisca in panne e si è quindi costretti a rivolgersi a dei fornitori di servizi di assistenza stradale. In questi casi, avere un’estensione di polizza per l’assistenza stradale può davvero fare la differenza. Vediamo come funziona la polizza e quali sono i vantaggi principali.

Polizza di assistenza stradale: cos’è?

Gomme forate, guasti meccanici o incidenti vari possono capitare. Così come può capitare che tali imprevisti avvengano in tratti stradali lontani dai centri abitati. Il semplice soccorso stradale non garantisce sempre il recupero immediato del mezzo e soprattutto può avere costi molto ingenti. Scegliere come servizio accessorio della propria RC Auto una polizza di assistenza stradale vuol dire avere la certezza del recupero e dell’eventuale traino del mezzo in caso di guasto o di incidente. Basta chiamare il numero indicato dall’agenzia assicurativa per ricevere un soccorso tempestivo 24 h su 24.

Assistenza stradale: cosa copre?

La polizza di assistenza stradale comprende il recupero del mezzo e il trasporto fino al centro di assistenza più vicino. Generalmente il centro di assistenza è quello della casa costruttrice, ma per riparazioni di lieve entità, ci si può avvalere anche di una normale officina. Il vantaggio è sicuramente quello di ridurre lo stress in caso di situazioni impreviste e di permettere un tempestivo intervento, riducendo i tempi di attesa e tutti gli inconvenienti del caso.

Perché sottoscriverla?

Si tratta di una polizza assicurativa indicata per chi trascorre molto tempo alla guida della propria vettura, soprattutto su autostrade o strade extraurbane, dove le probabilità di incidenti sono maggiori. Si consiglia anche ai proprietari di macchine vecchio modello, che possono andare incontro più frequentemente a guasti e problemi. L’assicurazione di assistenza stradale, ovviamente, è tanto più utile quanti più chilometri si percorrono abitualmente per andare al lavoro o per tragitti di altro tipo. In generale, comunque, anche se non si è assidui guidatori, può essere utile stipulare questo tipo di polizza. Obiettivo: mettersi al sicuro da ogni rischio e limitare tutte le conseguenze.

Altri servizi

La possibilità di personalizzare la propria RC Auto è un vantaggio per tutti gli automobilisti. Ogni automobilista che opta per la sottoscrizione di una polizza di assistenza stradale, ha la possibilità di integrarla con una serie di servizi aggiuntivi che consentono di personalizzare l’assistenza. Basta rivolgersi all’agenzia assicurativa per comprendere i vantaggi e le diverse possibilità di integrazione della propria RC Auto.

Rivolgiti a SAT per la tua assicurazione auto!

“Essere e sentirsi liberi di viaggiare in auto, grazie alla sicurezza di essere protetti  qualunque cosa accada”. Questo è l’obiettivo delle coperture assicurative SAT, che ha scelto come partner  Helvetia e Assimoco, per offrire ai propri clienti la sicurezza di viaggiare sereni. Autotutela Assimoco e In Movimento Helvetia sono due esempi polizze modulabili e che i clienti possono personalizzare, grazie all’esperienza pluriennale di SAT, in base alle proprie esigenze.

Per saperne di più e ricevere un preventivo visita la sezione dedicata.