4 ruote… la soluzione più comoda?

Avete letto Kerouac e siete entrati in modalità on the road, iniziando a programmare la vostra vacanza in macchina? Per molti optare per le 4 ruote rappresenta la soluzione più comoda. Le ragioni sono almeno due: la prima è che in generale è la scelta più economica, soprattutto se si viaggia in tanti in modo da dividere le spese; la seconda è la totale libertà che deriva dall’avere un mezzo proprio, ci si può muovere in modo indipendente.

E se sceglierai una meta europea ti farà piacere sapere che, in un qualsiasi paese dell’Unione Europea sarà sufficiente portare con te la polizza per l’rc auto italiana. Dal punto di vista assicurativo quindi è indifferente puntare al Salento o a Lisbona. Cosa controllare quindi prima della partenza?

Il consiglio è verificare che nel paese europeo da te scelto come meta non sia previsto il pagamento della vignetta autostradale, cioè il piccolo adesivo colorato a conferma dell’avvenuto pagamento del pedaggio nelle autostrade e superstrade obbligatorio in alcuni paesi europei come Austria, Ungheria, Slovacchia, Bulgaria, Moldavia, Repubblica Ceca, Romania e Slovenia.

Dal punto di vista burocratico, vi basterà poi rispondere affermativamente alle seguenti domande: avete pagato assicurazione e bollo? Con la revisione siete in regola in termini di data di scadenza?

Per quanto riguarda l’auto, dal punto di vista meccanico, non dimenticate di fare un check up completo della vostra vettura, controllando lo stato di pneumatici, olio motore, batteria, liquido di raffreddamento, pastiglie dei freni, liquido lavavetri e spazzole dei tergicristalli.

Parola d’ordine: sicurezza!
E soprattutto, non dimenticatevi la valigia!
Scopri di più.